Non è colpa tua

Naxos

Papà era del…. È la mia voce a pronunciare queste parole in una conversazione fra amici. Papà? Papà?? Sono atterrita. Da dove sono uscite queste sillabe mai pronunciate riferendomi al mio genitore?

Sono in vacanza in un luogo meraviglioso con le persone che amo e con amici giusti ed io mi soffermo più di quanto dovrei sulle parole appena pronunciate…. Scuotendo la testa penso che da alcune ferite non si guarisce mai. Può diminuire il dolore o la rabbia o anche la frustrazione ma non è prevista alcuna guarigione definitiva. E contraddico me, i miei pensieri e le mie parole. Solo ieri sera, infatti, mi sono ritrovata a dire ad una giovane donna che un giorno non le sarebbe importato più dei gesti di indifferenza, talvolta di insofferenza, del padre latitante nella sua vita da… subito. Mentivo a lei, mentivo me. Solo adesso capisco che c’è una cosa sola da dire e che mi dico “Non è colpa tua”. Punto . 

Sono in vacanza in un luogo meraviglioso con le persone che amo e con amici giusti… Che dicevate? Scusate, mi sono distratta un attimo.

 

Milena Campagnuolo (agosto 2014)

Light_Graffiti[1]

Una Risposta to “Non è colpa tua”

  1. Evito di distrarmi pur in contesti diversi da questo tuo. Ma l’affondo, credimi, può arrivare anche in perfetta solitudine, a volte basta uno stormire di fronde mentre cammini oppure un colore di abito…o un angolo di strada.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: