Ancora

Ed improvvisamente si tace il dolore. Se ne parla solo in modo puntuale, troppo, e anche un po cinico, in ogni caso inodore di vita e nudo d’anima.
Della rabbia, invece, ancora si.
Ancora…..

Milena Campagnuolo (27 aprile 2014)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: