Generazioni

“Non so come tu ci riesca. Rimani lucida ed efficiente anche in situazioni in cui il panico trovetebbe le sue ragioni.”
A parlare è una mia coeranea, le parole rivolte ad una donna ottantenne che ha dovuto far fronte ad un malore importante della figlia.
Una generazione inarrivabile. Penso. Le donne della mia famiglia che appartengono alla sua stessa generazione questo sono, o sono state: inarrivabili. Donne in presenza delle quali si fanno i conti con la propria inadeguatezza.

Milena Campagnuolo (7 aprile 2014)

2 Risposte to “Generazioni”

  1. Ad un certo punto della vita la sapienza prevale sulla paura e si è pronti a morire. Da quel punto in poi si diviene “inarrivabili”, cioè disponibili alla gioia piena.

  2. Che bel commento ti ha fatto Ancorase! vero e profondo, un po’ mi sento sciocco ad inserire dopo quello questo mio che è solo una comunicazione. Ho scelto te e d un gruppo di blogger incrociati in rete negli anni per proporvi uno spazo mio: è un blog particolare, forse eccessivo ( quindi mi somiglia) ma credo che tu possa gradirlo Milena. Se vorrai essere mia ospite ne sarò felice.
    Enzo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: