La stagione mencante

Rosa

Chiacchiere, solo chiacchiere fra blogger… si parlava dell’amore per la carta stampata, del piacere radicato e irrinunciabile, anche al tempo del web,  di respirare l’odore di inchiostro fresco,  del contatto con una copertina, di sentirsi addosso, in tasca o in borsa, un libro.

Si parlava anche di come si diventa blogger o perché, per caso o spinti da qualcuno o….  

Un blogger racconta o si racconta ed io ho raccontato, poco, e mi sono raccontata, molto spesso.

Improvvisamente ho avvertito un senso di disagio nel sapere di miei pensieri in lenta orbita nel web insieme a tanti pensieri altrui, accedibili eppure non sempre accessibili a me se non collegata alla rete. Ho ripensato ai troppi files sparpagliati su diversi pc o su supporti di salvataggio…. e ho deciso di mettere tutto su carta, la cara vecchia obsoleta carta.

Ho cominciato, allora, a scorrere i miei post di questi anni…. Ho letto quei pensieri che mi avevano trapassato man mano che si svolgevano le vicende della vita oppure quando per eventi, subdoli pur vestiti di innocenza o semplicità, ho raccontato la bambina e la liceale. E mi sono ritrovata … monca.  Manca la stagione che a rigor di cuore, oltre che di logica, dovrebbe avere grande valore. Manca….la donna.

E penso che dovrei imparare a tenermi lontana da questa me che riesce ogni volta a far dolere l’anima. Dovrei provarci almeno qualche volta, almeno una volta. Questa.

 

 

Milena Campagnuolo (19 novembre 2013)

 

 

2 Risposte to “La stagione mencante”

  1. E’ vero Milena manca la donna che sei, la si intravede soltanto. Non hai raccontato questa parte del tuo cammino ma non posso conoscerne i motivi, li immagino soltanto.
    Mettere la nostra scrittura sul cartaceo è un gesto che stiamo facendo in molti, soprattutto quelli che hanno superato una certa età… forse è desiderio di eternità o di respirare in modo diverso o soalmente di riconoscerci in modo più serio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: