Anima mia

 


Andava a piedi nudi per la strada


il televisore acceso attira la mia attenzione.


mi vide come un’ombra mi seguì


E’ il video di “Anima mia” sigla della trasmissione di qualche … decennio fa e mi incanto. Mi guardo intorno, sono contenta che ognuno, assorbito dalle propri cose, non badi a me. Sorrido.

 

Sono tornata indietro nel tempo e, mentre rivedo con gli occhi dell’anima il mio compagno di liceo che si divertiva ad imitare la voce del solista dei Cugini di campagna, mi assale una grande voglia… voglia non di quel tempo ma di un tempo uguale.


Col viso in alto di chi il mondo sfida
e tiene ai piedi un uomo con un si


E’ voglia di condivisione, quella che m
entre il dramma di Medea si consumava, ci spingeva a stringere i denti per ritrovarci poi nel cortile ad urlare gli ormai nostri Margherita, Generale o Compagno di scuola

 

Negli occhi aveva un volo di gabbiani

ma un corpo di chi ha detto troppi si


E cresce la voglia, voglia di vicinanza che non richiede spiegazuini se non si riesce a parlare di pastori erranti per l’Asia o di siepi che escludono mentre le strade si insanguinano di poveracci che per mestiere fanno la scorte e di imputati condannati nei tribunali del popolo.


Anima mia torna a casa tua

ti aspetterò dovessi odiare queste mura


Voglia … voglia di quel già saputo, sofferto e riso che portava ad un tacito sentire comune per un Presidente partigiano, che sembrava saltato fuori dal libro di storia, come per l’imprevisto greco scritto agli esami.

Voglia… voglia solo del poi

Anima mia….


Voglia….


Poi… poi le note si spengono.

 

 

Milena Campagnuolo (25 ottobre 2012)

 

 

6 Risposte to “Anima mia”

  1. io sono cresciuta con i cugini di campagna,ero una ragazzina di 13 anni e conoscevo a memoria tutte le canzoni,ma erano belli quei tempi così spensierati e sereni……..ho dei bei ricordi…….ti abbraccio….Sara

  2. Pensavo che abbiamo la stessa colonna sonora acquistata in negozi diversi; certe cose fanno un giro lunghissimo e poi ritornano ( anche questa stava in una canzone mi pare) il problema è che ci trovano troppo stanchi e disillusi. Ciao Milena

    • E’ strano come solo poche possano ricordare che bisogna ritrovare la voglia, la voglia del poi.
      Mi fa sempre piacere imbattermi nelle tue parole, Enzo.
      Buona settimana. ^_^

  3. Una band caratteristica e incisiva di un tempo andato, eppure sempre presente e forte nei ricordi, nel costume, nella storia moderna.
    Un sorriso per una lieta serata.
    ^___^

  4. A volte alcuni generi non sono nelle nostre corde, eppure…
    Buona domenica
    ^_^

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: