Equinozio d’autunno

 

                                                   

 

Le ultime sono state giornate calde, un’esplosione di luce in cielo azzurro dal sapore estivo, eppure… è autunno.

Un’amica di Fb chiamava bugiardi i numeri che ci dicono di una stagione  autunnale cominciato già da un pò. Forse i numeri mentono, ma non le ombre che troppo presto si fanno lunghe.

 

Ogni anno vivo con un pò di magone  la data in cui le ore di luce vengono a patti con quelle di buio, dividendosi la posta, ma solo per un giorno. L’equinozio d’autunno, appunto.

 

Amo la notte perché  “… tace il rumore della folla e termina il linciaggio delle ore…” , ma detesto il buio del giorno che inizia inesorabile proprio dopo il 21 settembre, diventando il mio spartiacque. Si aprono i miei mesi di attesa, attesa che passi presto. E aspetto… , aspetto in invisibile letargo di riemergere  insieme al mondo che mi circonda.

 

Quest’anno l’ho guardato quel giorno, a muso duro, diritto negli occhi. Sono state buie le mie ultime stagioni, ma non permetterò più che numeri, a volte bugiardi,  e stupide ore scure dilatino i gropponi della mia anima. 

 

A ripensarci il mio ultimo equinozio d’autunno non è stato un cattivo giorno, difficile forse, ma non cattivo. Credo, tuttavia, che i miei bei propositi non ne abbiano avuto alcun merito e ne sorrido.

 

Milena Campagnuolo (6 ottobre 2012)

 

 

4 Risposte to “Equinozio d’autunno”

  1. Non è poi così una cattiva compagnia quella dell’autunno. Basta saperlo prendere. Magari si può sfruttare la maggior presenza tra le mura domestiche, rispetto all’estate, con delle buone letture.
    Un sorriso per una serena giornata a te.
    ^___^

    • La stagione invernale, almeno a me , impone una giusta strategia ed il tuo suggerimento è quello che permette di più di distogliere il pensiero arricchendo mente e anima.
      Un sorrido per la nuova settimana
      ^_^

  2. Tutti gli equinozi sono un pareggio di bilancio esistenziale Milena, per un attimo breve anche noi restiamo sospesi come le ore che li segnano. Ho riaperto anche questo blog e mi ci sono sistemato
    “in pillole”, se vuoi dare un’occhiata…sarà come sempre un piacere per me.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: