Propositi


Sono andata su quello che una volta era un fazzoletto di terra e che oggi è ancora meno.
Mi rattristo rendendomi conto del tempo che lascio trascorrere senza quei piccoli gesti che dicono di affetto e di gentilezza verso una persona che amo tanto.

Penso a tutto il peso di accudire e anche coccolare corpo e soprattutto anima di quella figlia  cocciuta e ribelle  -così diceva di me-, con cui bisognava comunicare fra frizioni e scontri

Ha fatto di me me, eppure la trascuro …..

Mi fermo impedendomi di continuare su questo terreno così difficile e pieno di pericoli… in fondo mi comporto e  sono così con me stessa e con quanto pure amo tanto.. Niente propositi, mi dico, ho imparato che alla lunga procurano solo ulteriori sensi di colpa e di inadeguatezza.

Il mio sguardo è diritto in quegli occhi che una foto seppia mi rimanda. Mamma, sono come sono. Ti voglio bene.

Le mie labbra sfiorano in una carezza quella gelida foto. Ciao, alla prossima..

Nessuna promessa, nessun proposito.

Grazie, mamma.

 

 

Milena Campagnuolo (18 settembre 2011)


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: