Come Mai

 

Sono in auto, sto andando a lavoro. Macino i chilometri che devo mentre il mio cervello macina pensieri… momento di solitudine assoluta.

Mi sorprendo. Ho qualcosa che non va, sento il mio corpo dissociarsi, venire sempre un attimo prima o un attimo dopo me. Forse per la prima volta percepisco davvero la mia essenza, ospite in un involucro che quasi non riconosco. Una vita in prima persona, in prima linea… un ben diverso da tutto quello che invece segue un pronome che non sia ‘io’.

Pur avendo condiviso, compreso, spesso com_patito, c’è altro che colgo solo ora nel ripercorrere il mio vissuto e solo io posso percepirne davvero la cifra.

Che ci faccio in questo corpo disobbediente, che sembra ospitarmi malvolentiere? Cosa sono io, proprio io, groviglio di pensieri e sentimenti, che vedo il mondo attraverso occhi che incontro solo imbattendosi in uno specchio? Cos’è questa paura, quasi panico, che mi prende, a cui permetto come mai di annidarsi e gonfiarsi in me?

E mi perdo come mai, mentre lascio che le paure mi sgretolino, distruggendomi. Ancora e di nuovo mi chiedo cosa sta travolgendo me, ammasso di sentimenti e pensieri

Bah, è tutto così balordo….

Forse è questo che accade solo un attimo prima di impazzire.

 

Milena Campagnuolo (20 agosto 2009)  

 

3 Risposte to “Come Mai”

  1. Pieno di reali sensazioni, bello. Ma non impazzire!;.))un abbraccio

  2. Pinco pallino= Gino;-)

  3. travolgente …dici che prendere coscienza di se è impazzire?ti abbraccio^_^

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: