Notti… di Milena Campagnuolo

 

 

E’notte e, consapevole che un cambiamento è diventato urgenza, si sente quasi soffocare dall’ansia. Deve smettere, come un abito vecchio e liso, quella che ormai è un’abitudine da mesi, deve dire basta alle notti in cui si aggira per casa senza riuscire a trovare qualcosa che veramente l’appaghi. Ore e ore trascorse nel tentativo, sfiancante quanto  sterile, di colmare i suoi vuoti o placare le sue inquietudini.

  

Le prime volte che aveva visto albeggiare era rimasta incantata ad osservare il rincorrersi di colori nel cielo che dava spettacolo di sé. E solo per lei. Ma poi si era accorta con dolore lacerante quanto fosse triste andare a letto al canto del gallo, mentre le arrivavano i primi rumori del mondo che si risvegliava intorno a sé. Una sveglia, un’auto messa in moto…. Sapeva già che a quelle poche ore di sonno, troppo stanca per vivere un nuovo giorno, non sarebbe seguita una buona giornata. E poi di nuovo sarebbe rimasta sveglia ad inseguire quel qualcosa che le era mancato e poi…..di nuovo,poi …ancora…

 

“Basta, Sono le 2:30 si va a letto!” Afferma decisa.

Entra nella sua camera, accende il televisore mantenendo il volume basso, sul letto il telecomando, un libro, il gameboy, il palmare….

Si guarda attorno e si rende conto di quante cose senz’anima la circondino. C’è una sola anima in quella stanza, la sua. E dentro di sé nulla che le riscaldi il cuore, quel cuore pesante, che sente ricoperto di ghiaccio. Un brivido di paura mista a tristezza le corre lungo la schiena.

    

Ma viene sorpresa dalla sua capacità di scherzare, le piace prendersi in giro: le ricorda di essere viva.

“Non devo preoccuparmi, il ghiaccio si scioglierà”  pensa fra sé’  “ C’è l’effetto serra!”.

E sorride per le sue sciocchezze. Con la luce ed il televisore accesi, circondata dai suoi oggetti senz’anima, chiude gli occhi e scivola nel sonno.

 

Forse il giorno che è appena cominciato sarà un giorno buono.

 
Milena  Campagnuolo (25 agosto 2008)
       
     
 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: